Galleria fotografica

Monumento sepolcrale dell’Arcivescovo Narni Mancinelli (particolare).

Monumento sito nella cattedrale di Caserta.
In alto la Mitria con la Sacra Chiave e il Bastone Pastorale incrociato.

(foto Giuseppe De Pascale, g.c.) 

Monumento sepolcrale dell'Arcivescovo Narni Mancinelli (particolare).

Basamento con lo stemma del leone rampante, (lo stesso di Casa Narni), contornato dalle nappe arcivescovili.

(foto Giuseppe De Pascale, g.c.) 

Monumento sepolcrale

Foto di assieme del monumento sepolcrale all’Arcivescovo Domenico Narni Mancinelli..
Si trova nella prima Cappella a sinistra guardando l’Altare Maggiore della Cattedrale di Caserta.
 

Stemma del casato

Particolare in marmo di una delle due acquasantiere collocate nella Chiesa Madre di Lauro nel 1645 e distrutte dal terremoto del 1980.
 
 
 

Chiesa parrocchiale

Antica Chiesa parrocchiale e a destra cappella funeraria, ambedue erette dal casato.
  
  
   

Palazzo Baronale

Palazzo Baronale in Lauro, che fu dimora del casato; sono tuttora ben conservate le bugne sfaccettate a diamante della facciata. Sotto la volta a vela dell'ingresso ancora oggi si nota affrescato lo stemma del leone rampante.

Lapide marmorea

Lapide marmorea nella Chiesa di Donnaregina in Napoli: si trova nella Cappella di S.Antonio che fu di giuspatronato della famiglia.

 
 

Stemma

Lo stemma del casato, che tuttora sovrasta l'ingresso della Chiesa annessa al Monastero "Gesù e Maria" in Lauro. 
  
  
 
 

Stemma

Stemma

Antico stemma del Casato nel particolare di una piccola e graziosa fontana, che fa parte dell'arredo urbano di Piazza Municipio in Lauro. 

Timbro con stemma

Timbro con stemma

Timbro in uso fino al 1938 dall'Ufficio Parrocchiale della Chiesa in Cinquevie di Nola; al centro si nota lo stemma di famiglia
Diploma

Diploma

Diploma dell'ordine Imperiale della Legion d'Onore a D.Girolamo.
   
    
    
Orazione

Orazione

Frontesizio di una delle pubblicazioni di D.Domenico stampata in occasione dei solenni funerali di FRANCESCO I - Re del Regno delle due Sicilie (Cosenza 11 dicembre 1830).
Elogio Funebre

Elogio Funebre

Elogio funebre alla memoria di Mons. Domenico Narni Mancinelli, Arcivescovo delle Diocesi riunite di Caserta e Caiazzo (Caserta 1848)  
    
Antico albero genealogico

Antico albero genealogico

Antico albero genealogico dell'intera progenie dei Mancinelli, il cui patronimico cambierà nel ramo destro, in mancinelli Scotti, e in quello sinistro, con Menicus, in Narni Mancinelli.
Albero genealogico su pergamena

Albero genealogico su pergamena

Albero genealogico del casato su pergamena: da Giovanni, primo Barone di Pignano a Giuseppe, aspirante cavaliere gerosolimitano, poi elevato al rango di Governatore di una Commenda dell'Ordine di Malta. *M.BB.CC.AA.-ACS*
Albero Genealogico inizi 1800

Albero Genealogico inizi 1800

Albero genealogico su pergamena elaborato agli inizi del 1800. Oltre allo stemma, contornato dalle nappe arciepiscoali e "ammantato", si notano le diverse croci cavalleresche: bianche ottagonali, dell'Ordine di Malta; rossa, di caltrava.
Orazione funebre

Orazione funebre

Funebre orazione recitata da Mons. D.Domenico dé Conti Narni Mancinelli nei solenni funerali del sommo Pontefice PIO VII (Cosenza settembre 1823).
Lettera testimoniale

Lettera testimoniale

Lettera testimoniale pro matrimonio firmata dal Presule; al centro lo stemma di Famiglia adottato da Mons.Domenico e contornato dalle otto nappe arciepiscopali.
Breve Apostolico

Breve Apostolico

Breve di S.S. Papa Clemente XIV di conferimento di titolo di Conte a D.Pasquale Narni Mancinelli (primo e quarto foglio) - (#)
Breve Apostolico

Breve Apostolico

Ultimo foglio del Breve Apostolico, riproduzione e autorizzazione alla pubblicazione gentilmente concessa (#)
Attestato gerosolimitano

Attestato gerosolimitano

Attestato di ricezione nel Sovrano Ordine di Malta degli esponenti del casato a partire dal 1404 con Frà Ludovico (*)
Attestato gerosolimitano

Attestato gerosolimitano

Secondo foglio dell'attestato gerosolimitano (*)
Atto di concessione

Atto di concessione

Atto di concessione (f.1 di 6) del Feudo di Pignano e del titolo baronale risalente al 1424 (*)
D. Girolamo

D. Girolamo

D.Girolamo, nel suo abito di dignitario del Sovrano Ordine di Malta.
Don Domenico a Cosenza...

Don Domenico a Cosenza...

L'Arcivescovo Domenico Narni Mancinelli in abito talare con mozzetta.
Le tre croci (dal basso in alto) sono: la pettorale, propria dei presuli, di Commendatore di Giustizia dell'Ordine di Malta nonchè di Gran Croce dell'Ordine di Francesco 1°.
Il quadro è esposto nel Monastero delle Suore della Carità di Napoli perchè ivi, durante il suo sacerdozio, fu Direttore di Coscienza di Suor Giovanna, Madre Superiora di origine francese, poi innalzata agli onori dell'Altare.
Infatti dopo la sua vita terrena rinascerà nella Gloria del Signore e sugli Altari delle Suore della Carità e di tutti i fedeli della Chiesa come Santa Giovanna Antida Thouret.
...a Caserta e a Caiazzo

...a Caserta e a Caiazzo

Il dipinto - che si trova nella Collegiata di Caiazzo - reca nella sua parte inferiore, la seguente didascalia tradotta dal latino:
"Domenico Narni Mancinelli dei Conti narnesi, Patrizio nolano, Cavaliere Gerosolimitano, Commendatore del Sovrano Ordine di Francesco I, Docente di Teologia, Consacrato Arcivescovo di Cosenza, prima, passò poi a reggere La Chiesa di Caserta, Riformatore avveduto delle Suore della SS:Concezione di Caiazzo, di Dottrina, Misericordia, Umiltà e di altre virtù pieno.


Morì a Caserta il 17 aprile 1848".

D. Vittorio, eroe della prima Guerra Mondiale.

D. Vittorio, eroe della prima Guerra Mondiale.

Da un dipinto eseguito da Mario, suo pronipote, in occasione del centenario della Sua scomparsa 1915-20 luglio-2015.


Il ritratto e la foto (a ds.) sono nella  Cappella di Famiglia.
La Sua Eroica Spoglia è fra i 60mila del Sacrario di Redipuglia
D. Vittorio, Medaglia al Valor Militare

D. Vittorio, Medaglia al Valor Militare


"Lanciatosi all'assalto alla testa della sua Compagnia, sotto il fuoco intenso del nemico cadeva colpito a morte, dando bell'esempio di valore ai suoi dipendenti".

Ex Decreto Legge 16 marzo 1916, Bollettino Ufficiale 1916, p.987, n.22.

 

Le didascalie seguite da (*) sono riproduzioni autorizzate dal competente Ministero dei Beni Culturali e Ambientali - Archivio Centrale dello Stato (concessione n° 97 di cui alla nota 1769 del 6 maggio 1996 indirizzata all'autore).
Le didascalie seguite da (#) sono riproduzioni autorizzate per formale assenso dell'Archivio Segreto Apostolico Vaticano